Cookie e Dom Storage cosa sono e a cosa servono

Partiamo dalla semplice definizione. I cookie sono un tipo particolare di file (una sorta di gettone identificativo) e vengono utilizzati dalle applicazioni web per archiviare e recuperare informazioni sui computer ed utenti che navigano sul sito web.

In pratica sono dei file scritti nel nostro HardDisk che vengono creati da un sito web quando vi accediamo. Questi cookie possono contenere informazioni di qualsiasi genere, come login a siti web (es gmail, youtube ecc…) ma anche informazioni pubblicitarie.

Vi è mai capitato di fare una ricerca per un articolo da acquistare, e dopo poco, visitando altre pagine, vi trovate annunci pubblicitari di offerte relativi a prodotti dello stesso genere?

Ebbene questo è colpa dei cookie.

I cookie, hanno diverse funzioni, tra quelle che maggiormente mettono a rischio la nostra privacy

sono quelle che tracciano la nostra navigazione, infatti l’NSA (l’organismo del Dipartimento della difesa degli Stati Uniti d’America che si occupa della sicurezza nazionale) li utilizza per tracciare le attività online dei soggetti da monitorare. Questi sono anche pericolosi poiché essendo salvati nel nostro HardDisk sono accessibili anche da altri programmi, che potrebbero utilizzarli per carpire informazioni personali importanti come password o email. Fermare la piaga dei cookie ed Impedire completamente ai cookie di essere salvati nel nostro disco è possibile ma sconsigliato poiché alcune pagine web potrebbero non funzionare correttamente o addirittura bloccare la navigazione.
Ma allora come facciamo a limitare i danni? Il metodo più semplice da mettere in pratica è la modalità in incognito. Una modalità di navigazione disponibile su tutti i browser.page59image1499667264

DOM Storage

Sono i dati salvati dal browser per consentire il veloce recupero di pagine web visitate in precedenza e per velocizzare la navigazione.
I dati DOM Storage non hanno l’impostazione della scadenza e possono essere permanenti, a differenza dei cookie. Il controllo è lasciato in mano agli utenti.

Per disattivare il DOM Storage andiamo nella pagina dedicata alle impostazioni del browser ed annulliamo tutti i permessi di memorizzazione.